Beni, culturali, beni culturali, patrimonio culturale, Italia culturale, tour culturali, escursioni turistiche

REGOLAMENTO AFFILIATI ABCOnlus

Stampa

Regolamento

Affiliazione Sedi ABCONLUS

Premessa

L’Associazione bb.cc. Onlus (ABCO), senza fini di lucro che opera dal 2001 in tutta Italia, si propone di valorizzare e promuovere l’attività dei gruppi affiliati e la loro partecipazione alla vita associativa e al raggiungimento delle stesse finalità dell’ABCO alla quale appartengono.

Al fine di mantenere alto il prestigio e la credibilità dell’Associazione, i gruppi affiliati si impegnano, ciascuno nelle proprie sedi, ad adottare e seguire le migliori pratiche professionali per qualificare la loro azione.

Art. 1- Atto dell’affiliazione

1.1 Adesione

Le associazioni, gruppi, partner ecc… devono presentare la richiesta di adesione (vedi scheda allegata) come affiliato all’ABCO corredata dei seguenti materiali i formato digitatale (Cd o DVD):

  • Scheda con i dati della sede legale, dell’affiliato e l’elenco dei comuni/province o regioni dove si opera normalmente;

  • Relazioni annuali, bilanci e altra documentazione che dimostri che l’affiliato partecipa allo svolgimento di manifestazioni culturali, turistiche e ricreative, nonché alla realizzazione di corsi di istruzione tecnica mediante sussidi didattici nei settori professionalizzanti (architettura, design, archeologia, pittura, scultura, teatro ecc).

  • Elenco inscritti corredato dall’organigramma (Copia documenti di identità e Codice Fiscale) con allegate copia delle schede di Iscrizione ABCOcard;

  • Curriculum dell’affiliato;

  • Logo dell’associazione corredato dalle foto dei locali e dell’ubicazione della sede o delle sedi che si ha intenzione di aprire;

  • Programma semestrale delle attività associative (specificando in quali attività e manifestazioni è richiesta la presenza e la collaborazione della ABCO);

Dopo che il Consiglio Nazionale Direttivo (cioè l’organo amministrativo della ABCO a cui fa riferimento l’art 10 dello statuto) ha esaminato i materiali ricevuti e verificato i requisiti di ammissibilità, il Presidente nazionale trasmette le richieste di adesione all’Assemblea che procederà alla delibera sia per la accettazione dell’affiliato che per le sedi.

1.1. Qualifica di affiliato

Ogni associazione/gruppo o Azienda entrante nella ABCO assumerà la qualifica di affiliato. Ogni affilato deve essere almeno composto da un numero minimo di 3 soci/volontari.

L’affiliato e le sue eventuali sedi potranno continuare ad operare nella regione in cui hanno operato prima dell’entrata nella ABCO.

Ogni associazione/gruppo assumerà dopo l’entrata come affiliato il carattere della ABCO ma potrà mantenere il proprio nominativo e la denominazione potendo usare come patrocinio la denominazione della ABCO che è un “organizzazione non lucrativa ad utilità sociale non governativa con scopi culturali”. Inoltre ogni affiliato assumerà il carattere di organizzazione a carattere nazionale. L’affilato dovrà proporre il numero, senza limite, di sedi che aprirà sul proprio territorio. Le sedi saranno valutate e scelte dalla ABCO dando priorità alle zone totalmente scoperte.

Tutte le sedi degli affiliati, hanno il diritto e la possibilità di aderire ad una o più iniziative della ABCO: in particolare, i gruppi sono invitati e non obbligati a partecipare attivamente ai Progetti Culturali esistenti (vedi art. 4) e a promuoverne altri d'interesse specifico (per es: workshop, convegni e Laboratori per studenti di qualsiasi ordine e grado scolastico).

1.2. Caratteristiche di una sede

Possono diventare sede regionale, provinciale o comunale:

  1. Bar, Pub, Ristoranti, Hotels, Alberghi e Agriturismo che abbiamo sale per eventi e siano su fabbricati d'interesse storico/culturale;

  2. Sedi delle Agenzie Immobiliari, di Promozione Turistica, Assicurative e delle Banche;

  3. Circoli privati e Club Culturali;

  4. Sedi delle Associazioni Culturali, Sportive e di Fondazioni Culturali o Bancarie;

  5. Gli stessi immobili degli associati che siano su fabbricati d'interesse storico/culturale;

  6. Immobili di proprietà di Stato, Regioni, Province, Comuni non utilizzati per fini istituzionali, e concessi alle associazioni di promozione sociale per lo svolgimento delle loro attività istituzionali;

  7. Studi di Professionisti come commercialisti, avvocati, notai ecc..;

  8. Sedi delle Aziende Partner dei Progetti della ABCO;

L’unica prerogativa e data dal fatto che il locale che costituisce la sede comunale, provinciale o regionale della ABCO deve adibire (non in esclusiva) almeno una stanza o di uno spazio di dimensione per lo meno di 40 Mq per lo svolgersi delle attività istituzionali dell’ABCO o degli affiliati (vedi art. 9).

1.3. Obblighi di ogni sede

Si potranno costituire più sedi che vengono classificate: Primo Livello (Sedi Regionali), Secondo Livello Sedi Provinciali e Sedi Comunali; queste ultime possono essere create anche senza una sede superiore od inferiore di riferimento. Comunque ogni sede dovrà adempiere a una serie di obblighi con l’aiuto amministrativo della Sede Nazionale:

  • Creare un Regolamento che strutturi le attività della Sede Regionale e regoli in piena autonomia i rapporti con le sedi di Secondo Livello. L'affiliato potrà maggiorare la quota di Iscrizione Annuale (vedi art.5.1) fino ad un massimo di 600€ in accordo con la Sede Nazionale e tale importo sarà gestito direttamente dall'Affiliato;

  • Inscrivere ABCO nella lista e nel l’albo delle Associazioni del Comune, della Provincia e della Regione di appartenenza;

  • Presentare domanda annuale per ottenere i contributi agli enti preposti;

  • Targa della ABCO (che sarà fornita dalla sede nazionale) all’entrata della sede;

  • Unione dei loghi dell’affiliato con quelli dell’ABCO sulle presentazioni e sui biglietti da visita per tutte le attività di collaborazione o patrocinate;

  • Utilizzo di carta e dei biglietti da visita della ABCO per le presentazioni ufficiale delle proprie attività correlate alla ABCO;

  • Presentare domanda al comune, provincia, regione di appartenenza per l’utilizzo di spazi da usare come sede e/o come sale espositive (vedi art. 8).

A questo punto l’affiliato dopo aver adempiuto agli unici obblighi elencati nel precedente paragrafo assumono di diritto la qualifica di Sede Regionale.

La sede affiliata alla ABCO potrà essere operativa e non operativa (Sedi non operative possono essere solo le sedi di Secondo Livello Comunali). Sedi non operativesono le sedi di affiliati che non fanno attività diretta (vedi art. 6) ma possono essere partner e collaboratori professionali della ABCO.

Ogni affiliato che opererà a livello regionale dovrà avere la propria sede principale in una provincia o meglio nel capoluogo della regione nella quale opererà e potrà scegliere a sua discrezione se dotare la sede regionale anche della qualifica di sede provinciale.(Per le quote associative vedere il seguente l’art. 5);

1.4 Vincoli delle sole Sedi Regionali

Per diventare Sede Regionale bisogna operare attivamente in almeno due province appartenenti alla regione in cui ha sede l’affiliato. L’eccezione è data dagli affiliati che opereranno in Valle D’Aosta nella quale si deve operare in una sola provincia per diventare sede regionale.

1.5 Elezioni sedi regionali e provinciali

L’affiliato può creare una Sede Regionale o Provinciale senza vincoli eleggendola democraticamente tra le proprie sedi provinciali (per le Regionali) o comunali (per le Provinciali) ma in caso di più affiliati nello stessa regione la Sede (Regionale o Provinciale) sarà eletta nel corso di Tre anni (Durata della carica è di tre anni per ogni Sede Regionale o Provinciale che può essere rieleggibile).

Nella fattispecie in cui sia presente una sola sede provinciale o comunale in una determinata regione/provincia, quella sede potrà richiedere ed acquisire la qualifica di sede regionale/provinciale.

1.6 Compiti delle sedi regionali, provinciali e comunali

La sede regionale coordinerà le attività e lo svolgimento delle manifestazioni di tutte le sedi presenti nel territorio regionale di sua competenza.

Sarà compito della sede regionale coordinare e supervisionare l’attività delle sedi provinciali dietro le indicazioni e i consigli della sede nazionale.

Sarà compito della sede regionale informare la sede nazionale sullo stato delle attività e dei progetti (che coinvolgono la sede nazionale) messi in atto dalle sedi provinciali. Le stesse sedi provinciali faranno altre si con le sedi comunali di loro pertinenza territoriale. Tutte le sedi affiliate informeranno ed avranno contatti amministrativi solo con la sede di pertinenza a livello superiore (sedi comunali con sedi provinciali, sedi provinciali con sedi regionali e sedi regionali con la sede nazionale).

La sede nazionale ha il diritto di richiedere informazioni alle sedi regionali, provinciali e comunali in merito allo stato di esecuzione di progetti, attività e manifestazioni patrocinate dalla ABCO oltre a qualsiasi altra informazione che può riguardare il Presidente, il vicepresidente, e i soci della sede in qualsiasi momento lo ritenga opportuno.

Ogni sede regionali, provinciali e comunali saranno considerate direttamente responsabili per gli atti compiuti nello svolgimento delle loro attività istituzionali contrari alla legge o al buon costume e per qualsiasi divulgazione di materiale durante l’organizzazione o lo svolgimento di attività e manifestazioni.

In nessun caso la sede nazionale può essere considerata responsabile per gli atti compiuti dalle sedi, associazioni e gruppi affiliate a lei.

1.7. Responsabilità delle singole sedi

Ogni sede è responsabile delle iniziative e del materiale divulgato nell’espletazione delle sue attività e manifestazioni.

Le sedi regionali, provinciali e comunali devono rispettare le leggi Italiane ed in particolare le normative in vigore in materia di privacy. Si fa riferimento soprattutto alla legge 675/96 che prevede che chiunque fornisca dati su se stesso riceva una serie di informazioni sul loro trattamento (vale a dire circa le operazioni che sui dati verranno compiute) e che sia messo in condizione di manifestare il proprio consenso. Inoltre si fa riferimento all’intera normativa in vigore in materia di privacy che ovviamente sarà tenuta a rispettare la stessa sede nazionale.

In nessun modo può essere considerata responsabile la sede nazionale per atti contrari alla legge o al buon costume fatta ad i singoli affiliati.

Art. 2 – Organi di ciascuna sede

Ogni Affiliato deve essere composto dai seguenti organi:

Il Presidente locale;

Il Vicepresidente locale;

L’Amministratore (nonché revisore dei conti).

Art. 3 – Presidente locale

Il Presidente locale è eletto dai soci della sua sede locale. Esso è il coordinatore di tutte le attività locali dell’affiliato ed il rappresentante dell’ABCO presso le istituzioni locali e provinciali; dura in carica tre anni e può essere rieletto. Inoltre, valuta e approva il rendiconto dell’organo di controllo dei conti.

All’interno della sua sede, il Presidente locale:

  1. partecipa alle Assemblee Nazionali dei soci che saranno massimo tre all’anno durante le quali si concorderanno i programmi delle sedi locali e si espone i successi/insuccessi di quegli svolti;

  2. elegge, su proposta del Consiglio Direttivo Nazionale, il suo Vice;

  3. delibera iniziative tese al progresso dell’ABCO e della propria sede;

  4. ratifica l’ammissione e l’esclusione dei soci membri del gruppo affiliato;

  5. conclude, se lo ritiene opportuno, il rapporto con l’ABCO;

  6. ha il diritto dovere di esprimere la sua preferenza nella votazione che si terrà una volta l’anno riguardante l’elezione delle sedi provinciali che assumeranno per l’anno seguente anche il ruolo di sede regionale/provinciale.

3.1 Assemblee locali

Il Presidente locale deve fissare delle assemblee locali periodiche, sia presso la sede sia altrove, con almeno i 2/3 dei membri del gruppo.

Le Assemblee vengono comunicate con avviso scritto e spedito almeno trenta giorni prima della data ai membri e al coordinatore della sede nazionale tramite posta elettronica con ricevuta di ritorno.

3.2 Delibere delle Assemblee locali

Le decisioni delle Assemblee locali sono valide quando ha l’approvazione della maggioranza semplice dei presenti.

Art. 4 – Progetto Culturale e attività delle singole sedi

Gli affiliati sono chiamati a promuovere la costituzione di un Progetto Culturale che possa contribuire ad una maggiore qualificazione delle strategie e politiche associative della ABCO con anche la creazione e gestione di blog su Twitter dedicati alla attività della sede locale.

4.1. Costituzione

Il Progetto Culturale è costituito previa delibera dell’Assemblea Nazionale (che è composta da tutti i soci di cui all’art 6dello statuto dell’ABCO). La proposta di costituzione con le finalità e il relativo piano di lavoro di ciascun Progetto Culturale deve essere presentato da almeno la maggioranza dei soci/volontari dell’affiliato.

4.2. Portavoce

Ciascun Progetto Culturale avrà un responsabile per l'organizzazione e la gestione di tutte le attività.

4.3. Partecipazione dei Portavoce alle riunioni del Consiglio Direttivo Nazionale

I portavoce del Progetto Culturale viene invitato a partecipare alle riunioni del Consiglio Direttivo Nazionale, senza diritto di voto.

Art. 5 – Quota di iscrizione e quota associativa

5.1. Importo

Ogni affiliato entrante dovrà procedere al versamento per una quota Associativa una tantum, pari a 3.700,00 euro (ogni anno potrà essere variata dal Consiglio Nazionale Direttivo).

Tutti gli Affiliati entranti devono provvedere, entro 30 giorni dalla accentazione della domanda dal Consiglio Direttivo Nazionale, di essere in regola con gli adempimenti associativi, il versamento delle quote e di ogni altro onere associativo deliberato dall’assemblea nazionale.

La Quota di Iscrizione è fissa per tutti gli affiliati e dovrà essere pagata dal secondo anno ed è pari a 3.000,00€ all'anno per ogni sede Regionale, a 1.200,00€ all'anno per ogni sede Provinciale/Comunale dipendente dalla sede Regionale.

Negli anni successivi all’entrata dell’affiliato nella ABCO non sono richiesti altri esborsi di denaro oltre la Quota di Iscrizione e da quelli pattuiti da accordi particolari con i vari Affiliati.

Ogni associato alla ABCO dovrà pagare la tessera ABCOcard dal costo di 15€/anno (per gli associati all'Affiliato si ha lo sconto di 5€ a tessera), quindi ogni appartenente al Gruppo/Associazione che parteciperà alle attività della ABCO dovrà avere la tessera. Nella Quota di Iscrizione annuale è compresa la tessera ABCOcard solo per i tre associati del direttivo.

5.2. Modalità del pagamento

La quota di Iscrizione della Associazione/gruppo e la Tessera ABCOcard per ogni associato,devono essere versate entro l’ultimo giorno di febbraio dell’anno ogni anno in seguito il Tesoriere nazionale entro un mese dal pagamento deve emettere regolare quietanza.

Intestato a:

"ASSOCIAZIONE bb.cc. ONLUS" (ABCOnlus) - Codice Fiscale: 900 988 40 276

SEDE LEGALE: Via Carpaccio 3/5 - 30174 - Loc. Zelarino - Venezia

Il pagamento potrà essere effettuato nei seguenti modi:

- Bonifico Bancario:

IBAN: IT 89 T 03075 02200 CC8500205915 - BIC: BGENIT2T

Nel bonifico bancario specificare la causale del pagamento.

- Pagamento con Paypal su questo link:

http://www.culturalmap.eu/index.php?option=com_content&view=article&id=6858&Itemid=100067

Tutti i contributi, finanziamenti, donazioni e ricavi dei servizi-prodotti entrati nella rete di affiliati ABCO dovranno essere gestiti dalla sede Nazionale come Amministrazione ed incasso per poi essere ridistribuiti alle sedi Regionali d'appartenenza, trattenendo le quote dovute.

5.3. Mancati adempimenti

La mancanza del pagamento delle quota di Iscrizione o della quota Associativa entro i termini stabiliti, sarà applicata una mora pari a + 100€ ogni 10 giorni di ritardo.

Dopo 120 giorni di ritardo la ABCO riterrà chiuso ed annullato il rapporto di affiliazione trattenendo tutti gli eventuali contributi dovuti e addebitando una mora di 1.000€ per chiusura anticipata dell'affiliazione.

Art. 6 – Ripartizione dei contributi nazionali

6.1 quote regionali di partecipazione ai contributi nazionali

L’60%dei contributi nazionali ottenuti verranno assegnati alle sedi affiliate alla ABCO.

Il 40% dei contributi nazionali ottenuti verranno gestiti dalla ABCO per la promozione della stessa associazione e per la gestione dei servizi da dare agli affiliati.

La quota del 60% verrà distribuita tra tutte le Sedi Regionaliin base al numero di attività svolte nel corso dell'anno precedente.

6.2 Distribuzioni delle quote regionali tra le Sedi Provinciali/Comunali

Le quote di contributo nazionale assegnato alle varie regioni verrà ripartito tra le varie sedi presenti nelle regioni di riferimento secondo il metodo proporzionale.

Nel caso in cui sia presente una sola sede provinciale/comunale nel territorio regionale di riferimento l’intera percentuale assegnato alla regione sarà attribuita all’unica sede presente, che di conseguenza potrà usufruire anche della quota riservata alla sede regionale.

6.3 Servizi-prodotti ABCO

La ABCO riconosce un contributo (Royalty definita nell'art.7)per la promozione e la vendita dei propri servizi-prodotti in base ad accordi personalizzati e concordati con la Direzione ABCO. Le Sedi non Operative ma che danno i loro servizi/prodotti con vantaggi esclusivi potranno partecipare come: Affiliato Gruppo/Cral, Affiliato Turistico o Affiliato Attività culturale.

Art.7 – Riconoscimento dei contributi

La ABCO rimborserà al Procacciatore mandatario una Royalty massima del 30% dell’intero contributo. Le Royalty saranno date agli affiliati con percentuali pattuite, per i Procacciatori/Collaboratori Volontari.

I contributi netti sono quelli che risultano togliendo la spesa definita dalla Royalty sopra definita che non può essere superiore dal 30% e deve essere concordata con la Sede Nazionale ABCO, stipulando, con l'interessato, un apposito accordo di Procacciatore/Collaboratore Volontario.

Il contributo netto sarà gestito come :

Art 7.1. Contributi da Enti e sponsor/donazioni

- Ad ogni sede procacciatrice spetta 80% dei contributi netti ottenuti dall’Ente (Comunità europea, stato, regione, provincia, comune e fondazioni, ma anche Aziende e Privati) per l’organizzazione di eventi locali realizzati in collaborazione con la sede nazionale.

- Ad ogni sede procacciatrice spetta 80% dei contributi netti ottenuti dalle varie fonti per la gestione della stessa sede.

- Il 30% dei contributi netti derivanti dalle varie fonti e trovati per la sede nazionale o progetti/eventi nazionali saranno di competenza della sede procacciatrice.

La ABCO quindi concede il suo patrocinio per le attività, eventi e le manifestazioni che la sede locale organizzerà mediante la raccolta di fonti che le premetteranno di pagare tutte le spese.

La ABCO si adopererà nella ricerca di Patrocini Istituzionali di pregio per dare lustro e credito alle attività, eventi e alle manifestazioni che la sede locale organizzerà.

Ogni evento dovrà essere redatto da Progetto con allegati un Business Plan dove ci siano elencate tutte e spese ed i ricavi comprese le varie % da dare ai Procacciatori e alla Sede Nazionale.

Art. 8 – Concessione da parte di ogni sede di spazi espositivi per eventi e manifestazioni

Art. 8.1. Diritti/doveri di ogni sede

Ogni sede deve concedere degli spazi espositivi per eventi e manifestazioni alle altre sedi od associazioni affiliate alla ABCO. Ogni gruppo od associazione affiliata ha il diritto di richiedere un massimo di 30 giorni all’anno questi spazi concessi per svolgere attività e manifestazioni patrocinate dalla sede nazionale.

Art. 8.2. Durata della concessione dei locali

Ogni sede, deve concedere i suoi locali o in alternativa trovare dei locali e darli in concessione di utilizzo (affitto gratuito, spese di gestione straordinaria a parte) agli affiliati della ABCO per un periodo continuativo e massimo di 60 giorni all’anno.

Art. 8.3. Richiesta di utilizzo dei locali e degli spazi

L’affiliato che decide di voler utilizzare i locali dati in concessione deve presentare richiesta alla sede nazionale con almeno tre mesi di anticipo rispetto al periodo di possibile utilizzo. Vige il principio secondo cui ottiene la possibilità di utilizzo di un qualsiasi locale o spazio dato in concessione la sede che per prima ha fatto pervenire la richiesta di utilizzo alla sede nazionale (I programmi annuali delle sedi, approvati dalla ABCO,hanno la priorità).

Art. 9 – Vantaggi di ogni sede

Art. 9.1. Servizi WEB Gratuiti

Pubblicità, per una dettagliata promozione sul sistema Web dell'ABCO, ottenuta attraverso:

  1. Scheda Heritage in Inglese ospite sul sito internazionale www.cultural-hub.com con la descrizione storica ed il Link diretto al sito dell'affiliato;

  2. Realizzazione di un Articolo con la descrizione delle attività dell'Affiliato e la promozione nel circuito web sia in Italiano che in Inglese;

  3. Promozione nel circuito web della ABCO con Articoli in Italiano ed in Inglese delicati agli eventi realizzati dall'Affiliato;

  4. Promozione sul sito di Promozione Turistica della ABCO: www.culturalword.com con l'offerta di servizi e pacchetti turistici proposti dall'affiliato;

  5. Invio di newsletter a più di 13.000 utenti registrati nel sistema web targhettizzati nel settore Turistico e Culturale.

  6. Password per accesso ai blog su Facebook e ai siti web della ABCO con account speciale.

  7. Email dedicata ad ogni sede e al presidente: NOMEaffiliato@beniculturalionline.it

Art. 9.2. Servizi Gestionali

La ABCO si propone di realizzare nei confronti dei gruppi entranti un servizio di ufficio stampa da destinare a tutte le associazioni che al loro interno non dispongono di una simile risorsa.

La ABCO aiuta gli affiliati nel campo della grafica e per la progettazione su stampati, pubblicazione e cartellonistica.

La ABCO da un supporto adeguato nella progettazione di eventi, allestimenti mostre e scenografie artistiche. Ogni affiliato potrà godere dei risultai ottenuti dalla partnership con altre aziende ottenendo a prezzi di favore beni e servizi.

Art. 9.3. Servizi Amministrativi

Sono forniti agli affiliati i seguenti servizi:

  1. Amministrazione gestita dalla sede Nazionale con tutte le agevolazioni per le Onlus.

  2. Uso della TESSERA ABCOcard (Costi Art.5).

  3. Uso dei loghi ABCO© per gli scopi della Sede Regionale gestita dall'affiliato.

  4. Logo registrato “beniculturalionline®©” per l'uso locale o per la creazione di pagine/siti web dedicate alla Sede Regionale.

  5. Conto corrente speciale con Banca Generali disponibile per tutti gli associati/affiliati.

  6. Consulenza gratuita via email (legale, fiscale, associativa) sulla normativa in vigore per le Onlus;

  7. Found-racing in ambito dei progetti Nazionali dove le attività dell'affiliato posso rientrare.

  8. Copertura assicurativa RC terzi su tutti associati delle sedi;

  9. Riduzioni sulle polizze relative alle singole sedi e sui mezzi utilizzate dalle stesse;

  10. Sconti e riduzioni sugli acquisti di beni e servizi prodotti e offerti dalle aziende che hanno stipulato con la sede nazionale accordi di partnership, collaborazione e di sponsoring;

  11. Uso delle sedi ABCO per eventi e meeting con il supporto del partner MSC Crociere.

  12. Sostegno del ABCO Tour Operator per la realizzazione di eventi e manifestazioni Turistico-Culturali;

  13. Possibilità di usufruire del ABCO Tour Operator per promuovere i servizi-prodotti creati dall'affiliato.

  14. Corsi per gli associati nelle sedi affiliate sia per la ricerca fondi che per la crescita personale e la formazione del proprio talento.

Art. 9.4. Servizi Facoltativi

Gli affiliati possono richiedere servizi e consulenze legali e fiscali a costi vantaggiosi agli studi legali e fiscali che collaboreranno con il nostro progetto; inoltre potranno richiedere forme assicurative riguardanti le loro specifiche sedi alle agenzie assicurative che collaboreranno nel nostro progetto e stipuleranno con la sede nazionale un contratto di partnership.

L'affiliato potrà chiedere alla sede centrale della ABCO l'invio di:

  1. Carta intestata, buste, cartelline, timbri, tessere, e biglietti da visita per il proprio personale organizzativo (gestione eventi, ufficio stampa e risorse umane).

  2. Piani di promozione web studiati ad ok in base al traget coinvolto nella attività culturale dell'affiliato.

  3. Assistenza legale, amministrativa per le attività culturali particolari.

  4. Supporto organizzativo sul territorio con service e assistenza professionale realizzata anche da aziende partenrs di altissimo livello.

  5. Found-racing specifico per la sede e le attività dell'affiliato.

Queste eventuali spese saranno restituite annualmente all’ABCO attraverso piani economici programmati e in base ai fondi o contributi raccolti.

Art. 10 – Validità dell'affiliazione

Il presente contratto di affiliazione ha una validità di Tre (3) anni e sarà rinnovato tacitamente per altri Tre (3) anni.

Le eventuali variazioni alle condizioni convenute, saranno oggetto di comunicazione scritta almeno 30gg prima della loro applicazione direttamente al Responsabile della ABCOnlus.

Si fa presente che la non sottoscrizione della Scheda di Affiliazione esclude la possibilità di qualsiasi rapporto con l'Affilato e si diffida chiunque non firmatario ad utilizzare il nome ed i loghi della ABCO.

E’ fatta salva inoltre la facoltà per l'Affilato di recedere dalla presente convenzione che, dovrà essere ratificata per iscritto a mezzo lettera raccomandata, con un preavviso di mesi tre (3) dalla fine naturale o ciclica dell’accordo stesso.

Le parti, avranno diritto di invocare la recessione anticipata dall’accordo per giusta causa ove sussista e dovrà essere ratificata per iscritto a mezzo lettera raccomandata, con un preavviso di mesi tre (3).

Ogni eventuale variazione per avere efficacia nei confronti dell'altra Parte dovrà essere comunicata a questa a mezzo lettera con raccomandata ed avrà effetto dal giorno della Sua ricezione.

Il presente Regolamento verrà interpretato e sarà soggetto alla legge italiana, per ogni e qualsiasi controversia relativa all’interpretazione ed applicazione del presente regolamento, esclusivamente competente è il foro di Venezia.

08 ottobre 2012

La Direzione ABCOnlus

SCHEDA di AFFILIAZIONE

Agenzia delle Entrate - 90098840276 - ASSOCIAZIONE BB.CC. ONLUS  07 TUTELA PROMOZIONE E VALORIZZAZIONE BENI ARTISTICI E STORICI

Sito istituzionale non governativo dell'associazione ABCOnlus. | Magazine: beniculturalionline.it - cultural-hub.com | Tour Operator: culturalword.com